Il sito 'Museo Diocesano' (http://www.museodiocesanobellunofeltre.it) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

  • Home
  • LUIGI CIMA - mostra a Borgo Valbelluna

LUIGI CIMA - mostra a Borgo Valbelluna


L’Amministrazione Comunale di Borgo Valbelluna, in collaborazione con l’Archivio storico Luigi Cima e l’associazione culturale Art Dolomites propone un progetto espositivo con l’obiettivo dice- lebrare un artista che ha narrato il territorio della Val Belluna, facendolo conoscere oltre i confini nazionali. Verrà ripercorso il periodo che va dagli ultimi decenni dell’Ottocento sino al 1944, anno della morte del pittore, attraverso le opere di un artista che ha descritto in primisla culturaveneta e si è confrontato con l’artenazionale ed internazionale del periodo, traendo stimoli importanti per reinterpretare il paesaggio e la vita quotidiana nei luoghi a lui cari.

ORARI

venerdì 15.00 - 19.00
sabato, domenica 9.00 - 12.00 | 15.00-19.00

APERTURE STRAORDINARIE

18 aprile - 25 aprile - 2 giugno

9.00 - 12.00 | 15.00 - 19.00

 

• MEL | PALAZZO DELLE CONTESSE:

Luigi Cima tra i maestri del vero
Il focus del progetto espositivo è centrato sul periodo della sua formazione avvenuta a Venezia, tra l’Accademia e le botteghe con cui il Cima ha collaborato, esaminando i maestri che hanno contribuito alla sua formazione, approfondendocosì gli aspetti di confronto e le influenze reciproche.
Nucleo centrale dell’esposizione saranno le opere che Cima ha dedicato alla propria terra; saranno presenti circa una cinquantina di opere, provenienti principalmente da collezioni private, alcune totalmente inedite. Il visitatore, lungo questo percorso, potrà comprendere le trasformazioni avvenute nelle ricerche artistiche del periodo preso in esame.

• LENTIAI | NUOVO ORATORIO:

Luigi Cima una vita tra arte e famiglia Nelle sale del Nuovo Oratorio sarà allestita una mostra documentale che permetterà di approfondire la figura di Luigi Cima come uomo, attraverso fotografie, lettere, taccuini ed altri oggetti, tutti appartenenti all’Archivio storico, scoprendolo cosìda un diverso punto di vista. Inoltre, sarà allestita una sezione dedicata all’arte sacra, per scoprire questa parte meno conosciuta della sua produzione artistica.

TRICHIANA | SALA MERLIN:

mostra fotografica

Una mostra fotografica permetterà di scoprire i luoghi della Valbelluna, territorio amatissimo dall’artista e sua principale fonte di ispirazione. Due fotografi, Dario Tonet e Walter Argenta, proporranno una serie di immagini del paesaggio bellunese, evocato attraverso il tocco sapiente chi sta dietroall’obiettivo fotografico. Infine, per coinvolgere tutto il territorio afferente il neonato comune di Borgo Valbelluna, è previsto un itinerario alla scoperta dei dipinti sacri di Luigi Cima contenuti nelle chiese di Lentiai, Villa di Villa, Mel e Carve.

 

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito web di Art Dolomites https://artdolomites.it/event/luigi-cima-tra-i-maestri-del-vero/

Info & Contatti

Sito: www.museodiocesanobellunofeltre.it
Email: info@museodiocesanobellunofeltre.it
Email: direzione@museodiocesanobellunofeltre.it
Tel.  0439 844082 (nei giorni di apertura)
Cell. 329 7512121

Orario di visita

(1° giugno - 30 settembre)
Venerdì 09.30 - 13.00 | 14.30 -19.00
Sabato 09.30 - 13.00 | 14.30 -19.00
Domenica 09.30 - 13.00 | 14.30 -19.00

Diocesi di Belluno-Feltre

Museo Diocesano Arte Sacra
Via Paradiso, 19 - 32032 Feltre (BL)

Sede legale Associazione Ars Sacra:
Piazza Duomo, 3 - 32100 Belluno (BL)
C.F. 93041060257 - P.I. 01056020256
Museo Diocesano Belluno Feltre

Museo Diocesano Belluno Feltre

Via Paradiso, 19 - 32032 Feltre (BL)
Tel. 0439 844082 (nei giorni di apertura) - Cell. 329 7512121
info@museodiocesanobellunofeltre.it
direzione@museodiocesanobellunofeltre.it
chiesa belluno feltre v20

  museo diocesano belluno feltre amei